Hulk Hogan Pins The Rock

Originale l’uso di materiali dell’archivio Luce, realizzato da Tiberi, che costruisce la storia dei protagonisti (dal 1918 al 1933) attorno a queste preziose testimonianze storiche (per l’occasione colorizzate) largamente usate nel lungometraggio: dai bombardamenti aerei del Primo conflitto, ai campi di guerra nel Veneto, allo straordinario lavoro di soccorso organizzato in fretta e furia e con mezzi limitati dalla Croce Rossa italiana, fino alle riprese dell’avventura che il Times definì “la più gigantesca nella storia aeronautica”, la trasvolata atlantica organizzata da Italo Balbo con 25 idrovolanti Savoia Marchetti S.55. La squadra partì il 1 luglio 1933 da Orbetello, sorvolò il Nord Europa, l’Islanda, Montreal (Canada), Detroit, Chicago e atterrò il 12 luglio 1933 a New York. “Continua la mia ricerca di una formula narrativa innovativa ed efficace per portare sullo schermo fatti e personaggi della storia contemporanea ha spiegato il regista lo straordinario materiale di repertorio dell Luce vive e si amalgama con il girato che nel film prevale per durata ed intensità”.

Sono dati spaventosi quelli emessi dall’UNICEF sullo sfruttamento minorile nel mondo e, non a caso, la loro diffusione avviene in occasione della “Giornata contro il lavoro minorile” indetta per il 12 Giugno. Centocinquantamilioni!C’è da restare basiti solo nel pronunciarla questa cifra ulteriormente aggravata, poi, da un’altra stima,sempre dell che racconta di come gran parte di questi minori (circa 115 milioni) siano sfruttati in situazioni lavorative davvero disumane e inaccettabili che prevedono turni di lavoro insopportabili, carichi pesanti ed esposizione a sostanze tossiche. La situazione, quindi, è gravissima e non riguarda solo i cosiddetti paesi del terzo mondo in Africa o Sud America, ma anche gli stati più sviluppati e industrializzati del pianeta compresa l’Italia.

Un onore che veramente pochi vip possono vantare. successo il 1 marzo 1992, quando apparve nell’avventura “Pippo e l’ospite d’onore”. Sempre nell’ambito Disney, Salvi ha condotto la trasmissione radiofonica “Radiotopogiro” (1995 1996) in onda su Rai 2.La voce di Lupo AlbertoNel campo del doppiaggio, è sua la voce di Lupo Alberto nella serie d’animazione omonima del (1997 1998).Professione: scrittore e traduttoreDa artista poliedrico quale è, Salvi non si è lasciato sfuggire neanche il settore letterario pubblicando: “MegaSalviShowBook” (1989); “Ho i capelli che mi vanno stretti” (1992); “101 buddhanate zen” (1994), “Storia della cultura mondiale da prima della preistoria a settimana prossima (isole comprese)” (1997); “San Valentino era single” (2007) e “Zeitgeist” (2009).

Be the first to comment

Leave a Reply