John Hogan Leman Solicitors

Attrice teatrale di notevole bravura, comincia a farsi conoscere dal grande pubblico quando nel 1999 partecipa al telefilm La squadra.Nel 2001, debutta cinematograficamente nel film di Sandro Dionisio La volpe a tre zampe con Miranda Otto, Tomas Arana, Franco Iavarone, Nina Di Majo e Ciro Petrone, successivamente la si vedrà apparire anche ne Luna rossa (2001) e I cinghiali di Portici (2003). A teatro, invece, rapisce tutti lavorando spesso accanto a Carlo Cecchi nello spettacolo “Sei personaggi in cerca d’autore”, con Paolo Graziosi e la purtroppo sottovalutata Angelica Ippolito nel cast, ma anche in “Tartufo” (2008) sempre con Cecchi, all’interno del quale recita esalta il personaggio della serva Dorina.I lavori in tvTelevisivamente, la rivedremo invece in un film della serie Crimini (2006) e, in particolare, Il covo di Teresa, ma anche ne Il segreto di Arianna (2007) e Donne sbagliate (2007), senza contare la miniserie Il Commissario De Luca (2008) di Antonio Frazzi con Corrado Fortuna, Alessandro Preziosi, Stefano Pesce e Rolando Ravello.Altri filmCinematograficamente, la rivedremo invece nel ruolo di Margherita nel thriller La doppia ora (2009) di Giuseppe Capotondi con Ksenia Rappoport e Filippo Timi, ma anche ne Lo spazio bianco (2009). L’anno successivo la vediamo in un altro film ambientato a Napoli, La kryptonite nella borsa di Ivan Cotroneo, e successivamente è nel cast de L’amore non perdona di Stefano Consiglio.

Whether it’s a gift idea, a gadget or an outfit, it does not matter. Each piece is unique. From the colorful bags, oversized or clutches, to the PVC, rope, plastic and vinyl belts. Basilare, per la sua carriera, il genere horror, per il quale ha dimostrato una notevole affinità. Si parte con Nel buio da soli (1982) e si continua con Nightmare Dal profondo della notte (1984) con Johnny Depp (apparirà anche in un altro ruolo, passando da quello di un’insegnante a quello di un’infermiera in un altro film della serie Nightmare Nuovo incubo), Critters (1986) e il suo sequel del 1988, passando per B movies dello stesso genere come Demonio amore mio (1987) e L’alieno (1987). Da ricordare, il cult horror Dead End con Ray Wise e Alexandra Holden nel quale veste i panni di Laura Harrington, ma anche The Hillside Strangler, dove invece è Jenny Buono, madre di Angelo Buono, serial killer che negli anni Settanta terrorizzò Los Angeles..

La carica esplosiva incisa negli entusiasmanti volteggi del dolce Billy Elliot è valsa a Jamie Bell una miriade di riconoscimenti, tra cui il BAFTA Film Award: da quel giorno, siamo diventati tutti pazzi di lui.La sua appassionate storia ha inizio a Billingham, in Inghilterra, quando viene alla luce da Eileen e John: il piccolo non ha mai conosciuto il padre, poiché se ne è andato prima che nascesse. Cresce in una famiglia di ballerini: la nonna, la madre, la zia e sua sorella Cathryn esercitano questa professione da sempre.In principio, il ragazzino entra in una squadra di hockey sul ghiaccio ma, non appena si accorge dell’eccessiva violenza che si scatena nel corso delle partite, decide di abbandonare lo sport.Cosi, ogni giorno dopo la scuola, accompagna Cathryn a lezione di danza, rimanendo sulla soglia ad osservarla, mentre ella si muove con leggiadria. Sedotto da quella armoniosa disciplina, il bambino, di soli sei anni, sceglie di varcare la porta dell’aula e, dunque, di imparare a ballare.Prende lezioni in sordina, in modo tale da non venire scoperto dai compagni di classe che, altrimenti, lo deriderebbero.

Be the first to comment

Leave a Reply