The Rock People&S Elbow Hulk Hogan

Nonostante tutti questi punti a suo favore, la serie ha rischiato di venire interrotta: si è vista infatti cancellata dopo la terza stagione da Syfy, la compagnia via cavo che la produceva dal 14 dicembre 2015, non per le medie d più o meno in linea con le stagioni precedenti, ma per la natura dell con Alcon Entertainment, che includeva solo i diritti di prima trasmissione, non particolarmente vantaggiosi per una serie sci fi, che tende ad attirare il maggior numero di spettatori in differita. The Expanse per fortuna continuerà comunque su Amazon Prime, che ha già ordinato una quarta stagione. Essendo Amazon la detentrice negli Stati Uniti dei diritti streaming per le prime due stagioni, il passaggio era più che naturale, ma la stampa specializzata ha riportato che lo stesso Jeff Bezos è un accanito fan della serie ed è intervenuto personalmente per salvarla (mah !)..

Le giunture delle spalle sono state sistemate da tempo e la qualità dei movimenti risulta ulteriormente rifinita, sebbene ancora manchino sequenze di fotogrammi di intermezzo in grado di fornire reazioni più pronte e realistiche durante le interruzioni, come fatto da EA Canada con l’ultimo FIFA. Il sistema di puntamento è lo stesso di WWE 2K17 e funziona molto bene, eliminando un problema storico della serie, così come sono presenti le “fughe” con cui sottrarsi momentaneamente all’offensiva del proprio avversario, scivolando rapidamente fuori dal ring per riprendere fiato. possibile sollevare il nemico e portarlo in giro per effettuare interazioni inedite con il ring o lo scenario, ad esempio nei backstage brawl, e sono sempre tantissime le manovre disponibili, da eseguire tramite combinazioni di tasti e direzioni dello stick analogico sinistro e destro.

Tra le novità si segnala l’introduzione della barra della Stamina: combattendo il nostro wrestler giustamente si stanca, se si esagera incalzando senza sosta l’avversario si rischia di rimanere senza energie proprio nel momento cruciale. La Stamina si recupera unicamente stando fermi in piedi per rifiatare o coricati e presi a calci dall’avversario non importa e probabilmente l’introduzione di un tale espediente è pensato per fare in modo che l’azione non rimanga mai sempre in mano alla stessa persona. Peccato che in realtà, anche in questo caso, le buone intenzioni vengano vanificate dalla prova sul campo: i wrestler si stancano davvero in fretta e match senza storia che si vorrebbe chiudere in fretta, durano invece più del dovuto a causa di questa stramba trovata: vi capiterà più di una volta di distruggere un avversario ma non riuscire a chiudere il match perchè il vostro personaggio esaurisce le energie, riducendosi in uno stato catatonico che gli impedisce anche il semplice movimento.

Be the first to comment

Leave a Reply